Al telefono

Carlottina, ha evidentemente preso dalla mamma, perché ama chiacchierare al telefono. Ammetto che io ho sempre trascorso un sacco di tempo in conversazioni con le amiche quando di tempo ne avevo, e anche adesso che ne ho poco, non riesco ad avere chiamate veloci. Anche se il motivo della telefonata è una semplice informazione, non me la sbrigo mai in meno di dieci minuti.

Questa premessa è utile per dire che Carlotta stamattina dopo almeno 20 minuti che parlava con il suo telefono giocattolo con la sua amica del cuore, e le raccontava per filo e segno la serata di Halloween, al mio ‘dai Carlotta andiamo che è tardi’ mi ha risposto ‘mamma, scusa, ma non vedi che sono al telefono! ti sembra che mi devi interrompere?’. Eh in effetti, no!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.