Biscotti di Natale della Tata

Finalmente è Natale! Le mie figlie aspettano questo giorno per tutto l’anno e, non appena inizia il mese di dicembre, in casa fervono i preparativi: dalla letterina a Babbo Natale, all’allestimento del presepe, dalla decorazione dell’albero di Natale, alle luci sul balcone, fino ai disegni sulle finestre …  Insomma a casa mia in attesa del Natale, si fa di tutto per rendere la casa bella, festosa e accogliente. Ovviamente non può mancare il momento culinario e, di solito, con le mie figlie Margherita, Benedetta e Carlotta, preparo dei biscotti semplicissimi che si prestano a tanti usi. Per esempio, su alcuni biscotti facciamo un piccolo foro per poterli appendere sull’alberello in legno acquistato, tempo fa, in Irlanda. Oppure altri biscotti sono destinati ad amici e parenti, perciò li confezioniamo in scatoline di latta o vasetti di vetro da regalare.  Infine alcuni biscotti sono custoditi – come dei gioielli – nella biscottiera, da assaporare insieme agli amici che vengono a trovarci.

Ingredienti:

350 gr di farina
150 gr di zucchero
80 gr di burro
3 tuorli
1 uovo intero
Un pizzico di sale
Mezza bustina lievito vanigliato
Zucchero a velo

Procedimento

Tirate fuori il burro dal frigorifero e tenetelo a temperatura ambiente per circa 20 minuti. Una volta morbido spezzettatelo dentro una ciotola e unite lo zucchero e con le mani iniziate ad amalgamarlo al burro. Incorporate i tuorli e poi l’uovo intero e iniziate a battere con una frusta a mano il composto, giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti tra di loro.
Rovesciate la farina sulla spianatoia già setacciata con il lievito e con il pizzico di sale e versateci il composto di burro, zucchero e uova. Iniziate a compattare molto velocemente il tutto per evitare che il burro scaldando comprometta la buona riuscita della frolla.
Non appena la frolla è pronta, copritela bene con pellicola e riponetela in frigo per almeno un’ora.
Poi stendetela con un matterello e realizzate le forme che preferite. Stendete tutti i vostri biscotti su una teglia ricoperta di carta forno. Mettete nel forno a 180 ° per 20 minuti circa, fino a che il biscotto sarà ben dorato. Appena fuori dal forno – ancora caldissimi –  ricopriteli con lo zucchero a velo. Vedrete che lo zucchero aderirà al biscotto e farà un “effetto neve”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.