mani di bambine che mettono farina con cucchiaio

La torta delle palline

La torta delle palline è il dolce perfetto per quando hai tempo e lo vuoi impegnare facendo qualcosa di divertente e di gustoso. Il procedimento non è semplicissimo, richiede attenzione e anche impegno. I bambini in questa ricetta devono essere supervisionati, soprattutto nel momento della preparazione delle palline, che devono essere chiuse ermeticamente, altrimenti in cottura si aprirebbero.
Il vantaggio di questo dolce è che si può riempire come si vuole e può diventate anche una torta salata. Noi, super golose, le abbiamo riempite le palline con la nutella. Le mie figlie si divertono molto, oltre che nella fase preparatoria, anche in quella successiva .. quando finalmente possono staccare le palline per gustarle ancora calde. Infatti, è una torta dove non serve il coltello per tagliarla! Si prende una pallina ed il gioco è fatto!

collage di foto che spiegano la preparazione della torta
La preparazione della torta in 5 foto

Ingredienti:
250 gr di farina 0
250 gr di farina 00
100 gr di zucchero
100 gr di burro
1 uovo
200 ml di latte
15 gr di lievito di birra
Nutella

 

Procedimento
Fate sciogliere il lievito in poco latte. Mescolate in una ciotola il restante latte con il burro fuso, lo zucchero, l’uovo e la vaniglia. Mettete i 2/3 della farina in una ciotola, fate un buco al centro, poi versate poi il composto di liquidi (prima quello con il lievito, poi quello con il burro) ed iniziate ad impastare. Aggiungete la restante farina e lavorate la pasta fino ad ottenere un panetto morbido. Trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo. Poi coprite con un canovaccio e fate a lievitare per 1 ora.
Una volta lievitato, dividete il panetto di pasta in 2 parti. Stendete ogni panetto su una spianatoia infarinata formando una sfoglia rettangolare dello spessore di 2-3 mm circa. Dividete ogni sfoglia in 12 quadratini. In ogni quadratino posizionate al centro un cucchiaino di nutella. Chiudete i quadratini unendo gli angoli. Sigillate bene i bordi e con le mani date la forma di una pallina. Posizionate poi le palline ottenute in uno stampo imburrato. Mettete la torta così ottenuta a lievitare per 1 ora e mezza in forno spento. Spennellate ogni pallina con un uovo sbattuto o con del latte e infornatelo a 180°C in forno ventilato già caldo. Cuocete il composto per 20 minuti circa o finché la superficie non risulterà dorata. Lasciate intiepidire prima di servire in tavola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.