Tartine di Pimpi

Avete presente quando avete ospiti all’improvviso e non sapete cosa fare? Quando oltre alle poche idee manca anche il tempo? Ecco in quei momenti vengono in aiuto le tartine. Queste al salmone sono di una semplicità quasi imbarazzante, ma vi consentirà di lasciar fare totalmente ai bambini senza neanche controllare. Certo, il risultato non sarà magari perfetto dal punto dell’estetica ma sarà sicuramente gustoso. Le ho chiamate tartine di “Pimpi” perché per far mangiare il salmone a mia figlia Margherita le avevo raccontato che essendo rosa piacevano a Pimpi, l’amico di Winnie the Pooh.

INGREDIENTI
200 gr salmone affumicato
150 gr formaggio cremoso
Succo limone
Pancarrè


PROCEDIMENTO
Le mie figlie Benedetta e Carlotta si sono completamente impadronite della ricetta e non mi hanno permesso di fare nulla. Del resto, oramai sono così esperte che questo antipasto per loro è fin troppo semplice!
Hanno preso il pancarrè e l’hanno prima appiattito con il mattarello (questa parte diverte molto Carlotta). Poi hanno preparato la mousse mescolando il formaggio con il salmone che hanno precedentemente tagliato a piccoli pezzettini (questo l’ha fatto Benedetta che è più grande e molto precisa!).
Nel mescolare i due ingredienti insieme, il salmone si amalgama completamente al formaggio, diventato una cremina super gustosa. Se poi aggiungete qualche goccia di limone il risultato sarà perfetto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.