Torta ai due cioccolati

bambina che prepara la torta dentro ad una ciotola
Benedetta e la torta

A volte le ricette nascono per necessità. Hai dei prodotti da consumare e non sai come fare? Ed ecco che nasce l’idea per utilizzarli. La torta ai due cioccolati è nata proprio così. Avevo ricevuto in regalo una tavoletta di gustoso cioccolato bianco e volevo trovare un modo originale per utilizzarlo. Ma come? Ho pensato quindi ad una variante della nota torta marmorizzata, aggiungendo nella crema il cioccolato bianco. Il risultato è stato ottimo, anche perché non immaginavo che il profumo sarebbe stato così inebriante. Questa torta l’ho preparata con le mie figlie, Margherita, Benedetta e Carlotta, per una cena speciale da passare con amici, dove  i bambini erano ben 8. E la torta anche se è arrivata a fine pasto, è finita in un battibaleno. Per la soddisfazione delle piccole pasticcere che tutte orgogliose raccontavano agli amici i segreti di come farla.

Ingredienti:
4 uova
200 farina
150 zucchero
70 gr cioccolato fondente
70 gr cioccolato bianco
1 bustina lievito dolci
Mezzo bicchiere di  latte

Procedimento:
Montare benissimo le uova con lo zucchero e quando saranno soffici unire poca alla volta la farina con una spatola girando dal basso verso l’alto, unire anche il lievito e girare sempre delicatamente.
Sciogliere i due cioccolati a bagnomaria, tenendoli separati. Dividere il composto a metà mettendolo in due ciotole. In una aggiungere  il cioccolato fondente e mescolare e nell’altra unire il cioccolato bianco.
Prendere una tortiera imburrata ed infarinata del diametro di 22 cm e versare una quantità di impasto bianco, al centro quello con il cioccolato fondente, poi bianco e così via fino alla fine di entrambi. Far cuocere il dolce in forno statico preriscaldato a 170° per 35/40 minuti, quando sarà cotto toglierlo dal forno e lasciarlo raffreddare bene.
Servire la Torta ai due cioccolati con una spolverata di zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.